martedì, 16 Luglio 2024
HomeAttualitàMaltempo, la pioggia non dà tregua: Secchia e Tresinaro fanno paura

Maltempo, la pioggia non dà tregua: Secchia e Tresinaro fanno paura

Strade chiuse per frane, ponti crollati o chiusi, abitazioni allagate, case isolate. Situazione critica sul nostro Appennino e nella zona ceramiche. Occhi puntati soprattutto su Secchia e Tresinaro che è a rischio esondazione

REGGIO EMILIA – Il maltempo sta flagellando la nostra provincia: strade chiuse per frane, ponti crollati o chiusi, abitazioni allagate, case isolate. La situazione è molto critica, per le forti piogge, sul nostro Appennino e nella zona ceramiche. Occhi puntati soprattutto su Secchia e Tresinaro che è a rischio esondazione. Notte problematica, in quei territori e mattinata critica. Dall’altra parte, il passaggio della piena dell’Enza ha fatto chiudere il ponte di Sorbolo per il superamento della soglia degli 11 metri. Sotto potete leggere l’elenco dei punti più critici in Appennino e nella zona ceramiche.

Preoccupa, come detto, il Tresinaro, con una situazione critica nelle zone di Ca de Caroli, Fellegara e Arceto. Vigili del fuoco e protezione civile sono stati mobilitati da tutta la notte. Il centro coordinamento dei soccorsi della protezione civile è attivo dalle 18 di ieri. Sono state tenute tre riunioni, l’ultima convocata dal prefetto alle 4,30 di oggi nella sede della protezione civile.

La situazione più critica riguarda la piena del torrente Tresinaro. I comuni interessati sono Rubiera, Scandiano, Casalgrande e la frazione Corticella di Reggio Emilia. Sono collegati i relativi sindaci. Si legge nella nota: “Ci saranno delle limitazioni alla circolazione. Invitiamo i residenti di quelle zone a non uscire se non per motivi strettamente necessari e ad evitare situazioni rischiose, come scendere in scantinati, garage e seminterrati”.

Il sindaco di Rubiera, Emanuele Cavallaro, scrive su Facebook: “E’ importante limitare il più possibile gli spostamenti: in questo momento è sono chiuse la SP85 – sottopasso allagato – la SP51 – ponte sul Tresinaro con acqua troppo alta – e via della Chiusa verso Corticella, perché il torrente è arrivato praticamente in strada. A Rubiera, lungo il Tresinaro, sono attive diverse squadre della Protezione Civile con i loro mezzi che stanno monitorando e sono a disposizione per dare una mano. Se qualcuno dovesse essere preoccupato per la situazione perché magari non ha un piano superiore a cui salire, abbiamo aperto la Marco Polo come punto di accoglienza. Se serve, la Croce Rossa viene a darvi un passaggio. Potete contattarci tramite la Centrale Operativa al numero 800227733″.

Situazione montagna

Carpineti
1. SP n. 7 loc. Monte Faraone
o Strada chiusa per frana
o Nessuna abitazione isolata
2. Loc. Savognatica
o Strada comunale a carreggiata ridotta per frana
3. Loc. Carbone
o Strada comunale Marola – Felinamata chiusa per frana
o Nessuna abitazione isolata
4. Loc. Molino Varoni
o Isolata per ponte crollato
o Un’abitazione disabitata isolata
5. Loc. Castello
o Strada comunale chiusa per frana
o Nessuna abitazione isolata
6. SP n. 98 per Viano (altezza km 6)
o Strada chiusa per frana
o Nessuna abitazione isolata

Castelnovo Monti
1. Loc. Coriano
o 30 abitazioni allagate a piano terra
o Famiglie messe in sicurezza al secondo piano
o Presidio dei Vigili del Fuoco e Protezione Civile
2. Loc. Maillo
o Strada comunale chiusa per frana
o Nessuna abitazione isolata
3. Loc. Ottosalici
o Strada comunale chiusa per frana
o Dieci persone isolate. Lavori ripristino in corso.

Toano
1. Frazione Lupazzo
o Strada comunale chiusa per frana
o 10 abitazioni e relative famiglie isolate
o Presidio CC Toano e Protezione Civile
2. Strada comunale loc. La Svolta
o Strada chiusa per frana
o Nessuna abitazione isolata

Baiso
1. Intersezione SP n. 19 e SP n. 486 loc. Ponte Secchia
o Strada chiusa per frana
o Presidio personale Provincia Reggio Emilia

Canossa
1. SP n. 513R loc. Cerezola
o Strada chiusa per frana
o Nessuna abitazione isolata

Vezzano sul Crostolo
1. SP n. 11 loc. Pecorile
o Strada chiusa per frana
o Nessuna abitazione isolata

Zona ceramiche

  1. Rubiera

    • SP 85: Tratto chiuso tra Via Fontana e incrocio Via Contea per allagamento sottopasso ferroviario.

    • Via del Torrente: Chiuso all’altezza dell’incrocio con Via Madonna di Corticella per esondazione fiume Tresinaro.

  2. Casalgrande

    • Ponte Secchia SP 467 (Strada Vecchia): Chiuso tra Veggia di Casalgrande e Sassuolo.

  3. Brescello

    • Ponte Enza: Chiusura tra Sorbolo Levante (PR) e Sorbolo (RE).

  4. Scandiano

    • Loc. Arceto: Via per Scandiano chiusa per esondazione del Tresinaro (allagato piano terra di un’abitazione al civico nr. 97).

    • Loc. Viano: Segnalato smottamento in Via Case tra le località Ca Bertacchi e Casola in Querciola.

    • SP 98: Chiusa per smottamenti dalla loc. Gargola fino a Carpineti.

Bassa reggiana

  1. Brescello loc. Sorbolo a Levante

    • Strada della Cisa 62: Chiusura ponte in ambo direzioni alle ore 03.50 a seguito del raggiungimento del livello 3 (11 metri) dell’acqua del torrente Enza.

Furto in un centro sportivo, minorenne denunciato

REGGIO EMILIA – Un 17enne è stato denunciato per furto aggravato e porto di...

Casalgrande, bivacca nell’oratorio: denunciato

CASALGRANDE (Reggio Emilia) – Un 30enne senza fissa dimora è stato denunciato dai carabinieri...

Reggiolo, schianto frontale: grave un anziano

REGGIOLO (Reggio Emilia) – Schianto frontale tra un furgone e un’auto, questa mattina intorno...

Caldo, la polizia locale salva un cane bloccato sul balcone

SCANDIANO (Reggio Emilia ) - Un cagnolino lasciato al sole sul balcone di casa...