domenica, 3 Marzo 2024
HomeAttualitàGualtieri, è morto l’artigiano che si è dato fuoco in piazza

Gualtieri, è morto l’artigiano che si è dato fuoco in piazza

Leonardo Stirparo, 61 anni, è spirato ieri mattina all'ospedale di Parma per una insufficienza respiratoria

GUALTIERI (Reggio Emilia) – E’ morto Leonardo Stirparo, l’artigiano 61enne che si era dato fuoco venerdì scorso nella centralissima piazza Bentivoglio a Gualtieri. Era successo poco dopo mezzogiorno. Il 61enne, residente in paese, si era cosparso di liquido infiammabile all’interno della sua auto e si era dato fuoco.

Sul posto erano arrivati i carabinieri della stazione locale e i sanitari inviati dal 118 che avevano prestato i primi soccorsi all’uomo e lo avevano portato all’ospedale di Guastalla e poi all’ospedale civile di Parma dove era stato ricoverato in prognosi riservata.

Stirparo non ce l’ha fatta ed è deceduto ieri mattina per sopraggiunte complicazioni per insufficienza respiratoria. Originario di Cutro, Stirparo era seguito dai servizi sociali del Comune di Gualtieri e dal Csm Arca del Fiume di Guastalla. Con i suoi fratelli aveva costituito una piccola impresa edile.
Lascia nel dolore la moglie, due figli e i fratelli che hanno sempre cercato di aiutarlo nelle sue difficoltà.

Reggiolo, anziana truffata e derubata

REGGIOLO (Reggio Emilia) – Un’anziana è stata derubata dei monili d’oro da due truffatori....

Montecchio, tifosi insultano arbitro: chiusa la gradinata

MONTECCHIO (Reggio Emilia) – “Sabato, per la sfida contro il Cittadella, la gradinata Sud,...

Il Comune aggiorna il Biciplan: in arrivo 9 nuove piste

REGGIO EMILIA – Un salto di qualità per la viabilità ciclabile di Reggio Emilia,...

Processo appalti in Comune, ecco le richieste di pena

REGGIO EMILIA – Santo Gnoni, ex capo dei Servizi legali di Reggio Emilia oggi...