sabato, 2 Marzo 2024
HomeAttualitàProgetti strategici, pioggia di milioni su Reggio Emilia

Progetti strategici, pioggia di milioni su Reggio Emilia

E' stato presentato oggi, nella Sala del Tricolore, da Vecchi e Bonaccini, l’insieme di nove progetti prioritari previsti dal piano strategico di Trasformazione urbana

REGGIO EMILIA – E’ stato presentato oggi, nella Sala del Tricolore, dal presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini e dal sindaco di Reggio Emilia Luca Vecchi, l’insieme di nove progetti prioritari previsti dal piano strategico Atuss RE-2030 – Agenda di Trasformazione urbana per lo Sviluppo sostenibile di Reggio Emilia.

Il valore complessivo dei nove interventi candidati dal Comune di Reggio Emilia e ammessi al finanziamento è di 17.518.420 euro, di cui 8.470.000 euro finanziati dalla Regione Emilia-Romagna tramite assegnazione di risorse da Fondi europei: sette progetti con Pr-Fesr per 7.700.000 euro e due con Fse+ per 700.000 euro. Il Comune cofinanzierà i progetti per gli importi rimanenti.

Le Atuss sono strumenti di programmazione strategica territoriale costituiti dalla Regione per raggiungere gli obiettivi del Patto per il lavoro e il clima e dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, in stretta collaborazione con città e territori e con particolare riferimento alla transizione ecologica e digitale.

Atuss RE-2030 si pone quale piano strategico del Comune di Reggio Emilia, con una visione fino al 2030, in coerenza con il Piano urbanistico generale (Pug) oltre che col Piano urbano della mobilità sostenibile (Pums), strumenti di pianificazione territoriale di cui l’Amministrazione si è di recente dotata; con il Documento unico di programmazione (Dup) comunale e con il piano degli investimenti.

Il piano strategico della città comprende una novantina di progetti-interventi, che – come noto – sono finanziati attraverso il Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) per un valore ad oggi pari a circa 100 milioni di euro per il solo Comune di Reggio Emilia; attraverso risorse proprie dell’Amministrazione comunale e attraverso i Fondi europei gestiti dalla Regione Emilia-Romagna, generando un volume di investimenti senza precedenti.

Gli interventi
Dei nove interventi Atuss di Reggio Emilia, i sette finanziati dalla Regione Emilia-Romagna con risorse Fesr sono: incremento delle dotazioni ecologiche ambientali, realizzazione nuovo Stadio dell’Atletica (1° stralcio), realizzazione della Rambla tratto sud: ferrovia-viale Ramazzini, realizzazione della Rambla tratto nord (viale Ramazzini – via Agosti), implementazione delle funzioni, dei servizi e degli strumenti di promozione del Sistema museale cittadino, implementamento delle funzioni e dei servizi del complesso monumentale dei Chiostri di San Pietro sede del Laboratorio Aperto, potenziare e diffondere le tecnologie digitali – Progetto Quartieri collaborativi.

I due progetti di intervento finanziati dalla Regione Emilia-Romagna con risorse Fse+ sono: restauro e valorizzazione della Reggia Ducale di Rivalta e riuso Capannoni industriali via Gioia da adibire a sede di associazioni socio-culturali.

Reggiolo, anziana truffata e derubata

REGGIOLO (Reggio Emilia) – Un’anziana è stata derubata dei monili d’oro da due truffatori....

Montecchio, tifosi insultano arbitro: chiusa la gradinata

MONTECCHIO (Reggio Emilia) – “Sabato, per la sfida contro il Cittadella, la gradinata Sud,...

Il Comune aggiorna il Biciplan: in arrivo 9 nuove piste

REGGIO EMILIA – Un salto di qualità per la viabilità ciclabile di Reggio Emilia,...

Processo appalti in Comune, ecco le richieste di pena

REGGIO EMILIA – Santo Gnoni, ex capo dei Servizi legali di Reggio Emilia oggi...