mercoledì, 17 Aprile 2024
HomeAttualitàBologna, via Saffi è un fiume di acqua e fango

Bologna, via Saffi è un fiume di acqua e fango

Esonda il torrente sotterraneo Ravone allagando una delle via principali di Bologna. La città è paralizzata, il traffico bloccato

BOLOGNA – A Bologna la situazione è drammatica: ha esondato il torrente sotterraneo Ravone allagando via Saffi, una delle via principali di Bologna che ora è un fiume di acqua e fango. La città è paralizzata, il traffico bloccato. Le immagini sono impressionanti. L’acqua è arrivata fino davanti all’ospedale Maggiore.

Come ha fatto sapere il Comune su Telegram, poco prima delle 6 è stata annunciata la chiusura della strada. Segnalati anche smottamenti nella zona collinare della città con possibili strade chiuse su vari tratti. E’ stato quindi chiesto di non uscire di casa nella zona ovest e di limitare al massimo gli spostamenti in città e in area metropolitana. In particolare, poco dopo le 6, è stato raccomandato di salire al primo piano in via Montenero, via del Chiu’, via della Ghisiliera e in tutte le vie adiacenti al torrente Ravone per rischio esondazione e di non recarsi nelle cantine e nei negozi. Ai residenti in zona via Felice Battaglia e via del Genio è stato chiesto di salire ai piani alti evitando cantine, garage e negozi.

LA MARGARITELLI CALCIO A 5 A UN PASSO DALLA SERIE A

Per scaricare il PDF clicca qui

LE ANNATE AGONISTICHE DELLA VIANESE AI TORNEI DI PASQUA

Per scaricare il PDF clicca qui

SI AMPLIA IL SETTORE VOLLEY GESTITO DALLE TERRE MATILDICHE

Per scaricare il PDF clicca qui