sabato, 25 Maggio 2024
HomeEconomiaParmigiano Reggiano, +2,6% vendite e +3% export nel 2022

Parmigiano Reggiano, +2,6% vendite e +3% export nel 2022

Il giro d'affari al consumo tocca il massimo storico di 2,9 miliardi di euro contro i 2,7 miliardi del 2021, con un aumento del +6,9%

REGGIO EMILIA – Il Consorzio del Parmigiano Reggiano ha chiuso anche il 2022 con dati positivi per quanto riguarda vendite e prezzi: il giro d’affari al consumo tocca il massimo storico di 2,9 miliardi di euro contro i 2,7 miliardi del 2021, con un aumento del +6,9% (156.620 tonnellate contro 152.690 tonnellate nel 2021, +2,6%). Risultano al massimo anche i volumi nei mercati internazionali, che crescono del +3% (64.202 tonnellate contro 62.351) e il valore generato alla produzione, con 1,8 miliardi di euro contro gli 1,71 miliardi del 2021.

Il Consorzio ha “reagito bene alla pandemia, alle incognite legate alle incertezze della crisi geopolitica, al caro energia e alla riduzione del potere di acquisto delle famiglie”, si legge nel report dopo la conferenza stampa oggi a Palazzo Giureconsulti, a Milano. La quota di export aumenta di due punti percentuali, salendo al 47%. Risulta prima nello sviluppo la Spagna (+11,3% con 1.602 tonnellate contro 1.439 nel 2021); bene anche gli Stati Uniti, primo mercato estero per la Dop (+8,7% con 13.981 tonnellate contro 12.867), e la Francia (+7,2% con 12.944 tonnellate contro 12.077 tonnellate).

Appaiono buoni i risultati anche in Giappone, che cresce del +38,8% (1.010 tonnellate contro 728), Australia, che segna un +22,7% (713 tonnellate contro 581) e Canada, con un +6,3% (3.556 tonnellate contro 3.345). La quota italiana è al 53%. Per quanto riguarda i canali, la Gda rimane il primo (62,3%), seguita dall’industria (17,5%), che beneficia della popolarità dei prodotti caratterizzati dalla presenza di Parmigiano tra gli ingredienti, e dalle vendite dirette dei caseifici, che segnano +5,3%. Il canale Horeca rimane fanalino di coda, al 9,2%. “Il 2022 è stato un anno senza precedenti, tanto per i risultati conseguiti quanto per le sfide che ha posto per il nostro futuro”, commenta Nicola Bertinelli, presidente del Consorzio.

Viale IV Novembre, ennesima violenta rissa fra immigrati

REGGIO EMILIA - Non c'è pace nella zona della stazione. Prima dell'aggressione al barista...

TORNA IL GIUGNO MUSICALE A MONTECCHIO EMILIA

Per scaricare il pdf clicca qui

Via Eritrea, barista aggredito da gruppo di nordafricani

REGGIO EMILIA - Aggredito un barista in via Eritrea, due persone ferite. Ennesimo episodio...

Gli Alpini resteranno alla Polveriera

REGGIO EMILIA - Gli alpini resteranno nella loro sede alla Polveriera, in viale Olimpia...