domenica, 14 Luglio 2024
HomeAttualitàCovid, quarta dose avanti piano: Emilia-Romagna al 28% del target

Covid, quarta dose avanti piano: Emilia-Romagna al 28% del target

Ma è la prima Regione in Italia (17%). Donini: "Basta con i grandi hub"

BOLOGNA – I casi di Covid risalgono e la somministrazione della quarta dose sta andando lenta. In Italia l’ha fatta appena il 17% della popolazione più fragile ed esposta al rischio di contagio. Meglio in Emilia-Romagna, che pur essendo la prima regione in Italia per somministrazioni fa segnare appena il 28,3% del target. La speranza è che ci sia un’accelerazione con l’arrivo dei nuovi vaccini bivalenti, per i quali la Regione ha già una scorta di 717.000 dosi.

Le cifre sono state fornite oggi durante la sua informativa in commissione dall’assessore regionale alla Sanità, Raffaele Donini, soddisfatto per l’accordo coi medici di base. La Regione immagina infatti una campagna vaccinale simile a quella per l’antinfluenzale, incentrata cioè sui medici di base. Niente grandi hub provinciali, dunque, ma una vaccinazione “di prossimità” attraverso i medici di famiglia o gli ambulatori locali.

“Rileviamo- ha detto Donini- che sono già 56.000 le dosi somministrate in regione dai medici di medicina generale, categoria che vogliamo tutelare diminuendo il loro carico burocratico e amministrativo e agganciandoli alla rete assistenziale degli infermieri di comunità, al fine di potenziare la sanità territoriale”.

Ma è la Lega a far notare gli elementi critici. “L’assessore- incalza il consigliere regionale Daniele Marchetti- ha affermato che non ci saranno più gli hub vaccinali prendendo una vaccinazione di prossimità, ma i dati ci dicono che l’attenzione dei cittadini è in calo: solo il 28,3% finora si è vaccinato con la nuova dose e, in attesa delle decisioni al riguardo del nuovo Governo, sarà comunque bene cambiare le modalità informative e di comunicazione per raggiungere davvero i target indispensabili, cioè gli anziani e i fragili”.

Caldo, la polizia locale salva un cane bloccato sul balcone

SCANDIANO (Reggio Emilia ) - Un cagnolino lasciato al sole sul balcone di casa...

Processo Aemilia, presto assegnati 62 beni confiscati a Reggio e Parma

REGGIO EMILIA - Dopo nove anni è giunto a conclusione l'iter giudiziario relativo ad...

Sigarette elettroniche, maxi multa ad una società reggiana

REGGIO EMILIA - Dal 2019 ad oggi avrebbe venduto in tutta Italia oltre un milione...

Landi Renzo, ristrutturazione del debito e aumento di capitale

CAVRIAGO (Reggio Emilia) - La Landi Renzo di Cavriago, azienda di famiglia del presidente...